TORTA TENERINA

Questa torta tenerina al cioccolato è davvero una delle più golose che abbia mai mangiato, si differenzia dalla torta caprese perchè non contiene la farina di mandorle nell’impasto, ma sono entrambe scioglievoli in bocca come un cioccolatino. Rimane sofficissima all’interno e molto bagnata grazie al fatto che vengono montati a neve gli albumi, è senza lievito e da quanto è tenera si crepa tutta la superficie, una tenerezza che si scioglie in bocca!

Un dolce perfetto per ogni occasione, può essere mangiato per la colazione del mattino, per la merenda del pomeriggio o come dolce da fine pasto, magari servito con del GELATO FIOR DI LATTE o STRACCIATELLA! E’ un comfort food dolce perfetto che piace tantissimo ai bambini oltre ad essere una ricetta del riciclo cioccolato per il periodo dopo Pasqua, in cui di cioccolato ce n’è a volontà! Vediamo insieme questa ricetta super golosa, che potete preparare anche per il ritorno a scuola dei vostri bambini!

TORTA TENERINA

Torta al cioccolato morbidissima all’interno e friabile in superficie.

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti

Per lo stampo: lo stampo tondo apribile da 26 cm è perfetto, con lo stampo apribile sarà più facile estrarre la torta dallo stampo data la sua consistenza morbidissima.

Potete usare uno stampo da 24 cm se volete una torta più alta, in tal caso vi consiglio di  prolungare la cottura di almeno 5 minuti per evitare che l’interno rimanga crudo.


INGREDIENTI:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 120 g di burro
  • 125 g di zucchero semolato
  • 80 g di farina “00”
  • 5 uova medie (circa 50 g l’una)
  • 1 cucchiaino rum o l’estratto di vaniglia
  • zucchero a velo

Note sugli ingredienti – Per una perfetta riuscita di questo dolce le uova devono essere a temperatura ambiente perciò toglietele dal frigo per tempo prima di usarle.


PREPARAZIONE:

Preriscaldate il forno a 180° C in modalità statica.

Sgusciate le uova dividendo in due ciotole diverse i tuorli e gli albumi.

Nella ciotola con i tuorli mettete lo zucchero e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto più chiaro e cremoso.
Mettete il burro a bagnomaria assieme al cioccolato fondente oppure a sciogliere nel microonde fino a quando diventa tutto liquefatto e lucido.
Aggiungete il cioccolato nella ciotola con i tuorli montati con lo zucchero e l’aroma di rum (facoltativo)poi mischiate tutto.
Con le fruste elettriche montate gli albumi a neve ben ferma, devono essere “solidi” al tatto. Aggiungeteli nella ciotola con gli altri ingredienti mischiando dal basso verso l’alto con un leccapentole o un cucchiaio in legno.
Aggiungete anche la farina, setacciandola prima e mischiando sempre dal basso verso l’alto per incorporarla.
Imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera da 26 cm, versate il composto della torta e cuocetela a forno caldo per 35 minuti circa.
Sfornate e lasciate raffreddare la torta, toglietela dallo stampo a cerniera e spolverate lo zucchero a velo in superficie.

Può essere farcita?

Vi sconsiglio di provare a tagliare la torta a metà per farcirla perchè ha una consistenza molto morbida e difficilmente riuscirete a farlo senza romperla.

Varianti:

Potete aggiungere delle cucchiaiate di marmellata in superficie prima di infornare, potrebbe starci benissimo quella alla ciliegie o di frutti di bosco.

E’ difficile fermarsi alla prima fetta!


Alla prossima ricetta!

2 Comments

  • La foto della fetta è una roba pazzesca, sembra di uno scioglievole da paura. Da fare assolutamente. Vedo che hai messo gli albumi prima della farina. Io di solito faccio il contrario, voglio provare così.

    • Ciao Eli! Io aggiungo sempre per ultimi i solidi, secondo me c’è meno rischio che si smonti tutto, ma ovviamente dipende da quanti solidi vanno aggiunti, prova poi mi dici!
      Un abbraccio!Lucia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *