Ciambella al pistacchio (all’acqua senza burro)

La ciambella al pistacchio è un dolce soffice e morbido all’acqua dal sapore delicato di crema spalmabile al pistacchio. Senza burro e senza lattosio, la ciambella al pistacchio è un dolce più leggero rispetto alle classiche ciambelle con il burro ed è perfetta anche per i bambini. Buonissima anche per chi non ama il sapore dei pistacchi perchè la crema viene amalgamata nell’impasto e il suo sapore rimane delicato e non invasivo, se preferite un sapore più marcato potete sostituire una parte della farina bianca con quella di pistacchi.

Questa ciambella è perfetta per la colazione o per la merenda, rimane morbidissima anche i giorni dopo e potete decorarla con cioccolato fuso, glasse o delle creme. La ciambella al pistacchio è talmente soffice che potete usarla al posto del Pan di Spagna per fare una torta, non vi servirà neanche bagnare ogni strato. Se le avete, potete usare delle fruste elettriche per facilitare e velocizzare ancora di più il procedimento.

Una ciambella leggera al delicato sapore di pistacchio perfetta per una merenda i compagnia!

CIAMBELLA AL PISTACCHIO

Soffice ciambella all’acqua senza burro con crema spalmabile al pistacchio.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Stampo tondo da 22 cm con il buco 


INGREDIENTI:

  • 220 g di farina “00”
  • 120 g di zucchero semolato
  • 50 g di fecola di patate (o pari peso di farina “00”)
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 130 g di crema spalmabile al pistacchio
  • 50 ml di olio di semi
  • 2 uova medie
  • scorza di 1 limone non trattato (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • un pizzico di sale fino
  • 1 bustina di lievito per dolci (16 g)

Per decorare:

  • granella di pistacchi

Note sugli ingredienti – Per un sapore più intenso di pistacchio potete sostituire 30-40 g di farina “00” con la farina di pistacchio. – La crema spalmabile al pistacchio la troverete al supermercato vicino alla Nutella, ha la stessa consistenza di quest’ultima.


PREPARAZIONE:

Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.

In una ciotola sgusciate le uova, aggiungete lo zucchero, l’acqua, l’olio, il sale, la scorza grattugiata del limone e l’estratto di vaniglia, mischiate tutto con le fruste elettriche o con una frusta a mano fino a quando lo zucchero si scioglie completamente.

Aggiungete la crema spalmabile di pistacchi e mescolate bene.

Unite la fecola e la farina, mescolate energicamente per evitare che si formino grumi.

Setacciate il lievito e mescolatelo delicatamente nell’impasto.

Imburrate e infarinate (o spruzzate l’ungi teglia) uno stampo tondo da 22 cm con il buco e versate l’impasto.

Cuocete in forno caldo per 40 minuti circa, fate la prova con lo stecchino, se l’impasto al centro è ben cotto non deve rimanere attaccato.

Togliete dal forno e lasciatela raffreddare prima di sformarla su un piatto da portata.

Varianti:

Potete inserire 100 g di granella di pistacchi nell’impasto prima di metterlo nello stampo.

Se volete guarnire la superficie potete fondere del cioccolato (bianco o fondente) e colarlo, spolverare di zucchero a velo o usare una glassa di zucchero.

La ciambella al limone , la ciambella allo yogurt le camille e la torta di mele hanno la stessa sofficità irresistibile di questa ciambella, questi sono i dolci che non ci stancano mai per le colazioni.

Alla prossima ricetta!


Libri di cucina scritti e fotografati da me:

PASTA FRESCA

CARNE, SALUMI E TERRINE 

PESCE

RISO E CEREALI

Potete ordinare i volumi in edicola o QUI SUL SITO per gli arretrati, saranno disponibili fino a 1 anno!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *