Pasta frolla al caffè

La pasta frolla al caffè è un impasto di base che si usa per la preparazione di crostate, tartine dolci e biscotti, molto versatile e facile da lavorare. Si può preparare anche con i bambini perchè in 15 minuti si impastano tutti gli ingredienti. Si prepara con il caffè solubile in polvere e con un “ingrediente segreto” che rende più delicato il sapore del caffè in bocca e più goloso il sapore. L’ingrediente è “segreto” perchè nessuno si accorgerà della sua presenza, ed è il cacao amaro! Un ingrediente che mi piace tantissimo perchè nei dolci contrasta il sapore dello zucchero migliorando la sensazione che si percepisce ad ogni assaggio.

In questo caso che il protagonista è il caffè, il cacao amaro ha veramente reso questa ricetta formidabile, quindi segnatevi bene gli ingredienti e mettete le mani in pasta. Con la pasta frolla si possono realizzare tantissimi dolcetti e pasticcini usando la fantasia, oltre a questa al caffè potete preparare quella classica al burro, quella senza burro e quella al cacao senza burro.

Se amate il caffè non potete non provare questa ricetta, vi stupirà in biscotti e crostate da leccarsi i baffi!

PASTA FROLLA AL CAFFÈ

Impasto base al caffè per crostate, tartine dolci e biscotti, una pasta frolla versatile per ogni dolce.

Tempo di preparazione: 15 minuti

1 crostata da 24 cm (o 26 cm) 


INGREDIENTI:

  • 300 g di farina “00”
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 7 g di cacao amaro in polvere
  • 3 tuorli d’uovo
  • 8 g di lievito per dolci
  • 7 g di caffè solubile in polvere (3 cucchiaini)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • 1 pizzico di sale fino

Note sugli ingredienti – Potete usare anche la farina “0” per questa ricetta, in base a quella che avete disponibile in casa. – Il caffè deve essere quello in polvere (più fine possibile), non usate il caffè solubile in granella perchè non si amalgama bene nell’impasto. – Il burro deve essere morbido e lavorabile anche solo con una forchetta.


PREPARAZIONE:

Sgusciate le uova, mettete i tuorli in una ciotola e tenete da parte gli albumi per fare delle meringhe o altre ricette che trovate QUI.

Aggiungete lo zucchero, il sale, il caffè e l’estratto di vaniglia alla ciotola con i tuorli, mischiate energicamente fino a quando lo zucchero e il caffè si saranno amalgamati bene al resto degli ingredienti.

Unite la farina, il lievito e il cacao setacciati e lavorate tutto prima con una forchetta poi con le mani fino ad ottenere un panetto consistente.

Avvolgete con pellicola trasparente e ponete la pasta frolla al caffè in frigo per almeno 30 minuti.

Al termine di questo riposo la pasta frolla si sarà solidificata e potete prepararci biscotti o crostate.

Conservazione:

Se non usate tutta la pasta frolla senza burro potete conservare la rimanente in frigorifero avvolta con pellicola trasparente per qualche giorno, quando vi servirà fatela tornare a temperatura ambiente per lavorarla senza difficoltà.

Varianti:

Potete aggiungere della cannella in polvere o una filetta di rum all’impasto per aromatizzarlo.

Alla prossima ricetta!


Libri di cucina scritti e fotografati da me:

PASTA FRESCA

CARNE, SALUMI E TERRINE 

PESCE

RISO E CEREALI

Potete ordinare i volumi in edicola o QUI SUL SITO per gli arretrati, saranno disponibili fino a 1 anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *