Girelle di pane e salame (in 5 minuti senza cottura!)

Le girelle di pane e salame sono un antipasto salato di pane da tramezzini farcito con formaggio spalmabile e salame, arrotolato su se stesso e tagliato a fette. Rimangono morbidissime e saporite ad ogni morso, sono perfettamente grandi come un boccone e si possono mangiare anche da in piedi come ogni finger food che si rispetti. Le girelle di pane e salame sono perfette per essere servite nei buffet, nelle feste di compleanno o per l’ aperitivo. Si preparano in pochi minuti e sono senza cottura, un’idea utilissima all’ultimo minuto per creare un antipasto sfizioso con pochi ingredienti. Sono buonissime anche come pranzo al sacco o merenda per la scuola al posto del classico panino, oppure da portare con voi ad un pic-nic.

Per un antipasto o un aperitivo completo potete servire le girelle con del pinzimonio di verdure crude. Queste girelle piacciono moltissimo anche ai bambini e nelle note sugli ingredienti vi suggerisco qualche variazione per crearne di diversi tipi per un party delizioso. Si stratta di un’idea originale per preparare diversi salatini da buffet in poco tempo e con poca fatica accontentando anche i palati più raffinati. Inoltre, fra i pregi di questa ricetta c’è il fatto che si possono preparare con anticipo e conservare in frigorifero coperti con pellicola trasparente. In questo modo rimangono sempre pronti ad essere serviti!

GIRELLE DI PANE E SALAME

Pane da tramezzini farcito con formaggio spalmabile e salame, arrotolato e tagliato a fette.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 0 minuti

Per 20 girelle


INGREDIENTI

  • 3 fette di pane da tramezzini rettangolare ( 50 g l’una circa)
  • 120 g di salame tipo Golfetta o Milano
  • 75 g di formaggio spalmabile

Note sugli ingredienti – Se non avete il pane da tramezzini potete utilizzare il pancarrè, togliete la parte dorata esterna e sovrapponete leggermente due fette per formare un rettangolo e lo schiacciate con il matterello. – Potete usare qualsiasi formaggio spalmabile: stracchino, ricotta, Philadelphia o altre marche meno conosciute. – Potete variare la farcitura delle girelle in base ai vostri gusti: prosciutto cotto e maionese, speck e rucola, stracchino e rucola, prosciutto crudo e salsa tonnata.


PREPARAZIONE:

Stendete con il matterello le fette di pane da lato corto a lato corto.
Stendete il formaggio spalmabile su tutta la superficie del pane.
Se il formaggio dovesse risultare compatto e difficilmente spalmabile mettetelo in una ciotolina e lavoratelo fino a quando diventa morbido.

Mettete 40 g di circa di salame per ogni fetta di pane.

Partendo dal lato corto arrotolate la fetta di pane fino all’altro lato corto.

Ripetete lo stesso procedimento anche con le altre fette di pane.

Mettete i rotolini in frigo per almeno 30 minuti.
Questa operazione è fondamentale per compattare sia il pane che il formaggio, al termine del riposo in frigo si taglieranno con facilità e otterrete delle girelle perfette.
Tagliate ogni rotolino in fette spesse circa 1,5 cm e infilzate gli stuzzicadenti per fermarle.

Conservate le girelle in frigorifero fino al momento di servirle (specialmente in estate), altrimenti tagliatele qualche minuto prima di servirle.

Varianti:

Potete aggiungere delle fette sottilissime di zucchine crude (tagliate all’affettatrice) alla farcitura delle girelle.

Sono molto carine anche servite in stecchini in legno, magari mettendone 2 o 3 per ogni stecco.

Un salatino tira l’altro, preparatene tantissimi per accontentare tutti!


Alla prossima ricetta!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *