MELE

Le mele sono un frutto coltivato da millenni, il melo (l’albero delle mele) può essere domestico o selvatico a seconda della tipologia.
Sono un frutto ricco di vitamine e sali minerali, non contengono grassi e andrebbero mangiate giornalmente per la salute ed il benessere del corpo.
Ci sono tantissimi tipi di mele, tra le più note ci sono:
Morgenduft: ha una polpa molto dolce e viene utilizzata per produrre succhi di frutta industrialmente.
Braeburn: resiste molto bene alle cotture perchè soda e compatta.
Pink Lady: Caratterizzata dal succo particolarmente dolce, è molto croccante e perfetta per essere mangiata nelle macedonie.
Annurca: Una tipologia leggermente acidula che viene usata per fare i liquori, viene prodotta al centro Italia ed ha il marchio IGP.
Fuji: E’ la mela più diffusa al mondo, croccante, succosa e zuccherina, perfetta da mangiare a crudo e nelle macedonie.
Royal Gala: Dolcissima mela succosa, perfetta per succhi di frutta e frullati per bambini perchè non serve aggiungere zucchero ed è un concentrato di sapore.
Granny Smith: La mela verde, fresca e rinfrescante perfetta per fare gelati e sorbetti.
Stark Delicious: Mela rosso fuoco e lucida, con la maturazione acquisisce consistenza farinosa e nei piatti salati tende a rendere più cremosa la consistenza con un retrogusto dolciastro.
Golden Delicious: Il suo colore giallo acceso la rende perfettamente riconoscibile, è perfetta per qualsiasi piatto e viene usata spesso nelle torte di mele perchè rilascia il suo succo ma non si spappola e non rimane neanche troppo compatta.
Renetta:Si ossida in fretta perciò va tagliata all’ultimo minuto, però si conserva per tanto tempo ed è molto usata per fare gli strudel e le frittelle di mele.

In base all’uso che dovete fare potete scegliere la tipologia di mele che più si addice alla vostra preparazione.