Pasta choux: l'impasto perfetto per preparare i bignè!

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Dosi per 20 bignè
Difficoltà Media
La pasta choux è una ricetta base classica della pasticceria francese, infatti viene usata nella preparazione di éclair e profiterole. Fra i dolci più scenografici con questa preparazione c’è la croquembouche, una piramide di bignè ripieni di crema, glassati con il caramello e ricoperti da una rete di zucchero filato e fiori freschi.
La preparazione dei bignè in realtà è molto semplice e si prepara in pochi passaggi, sono buonissimi farciti con qualsiasi crema e non essendo nè estremamente dolci nè salati, si prestano anche ad una farcitura salata da antipasto. Con pochi e semplici accorgimenti otterrete dei bigné perfetti per ogni occasione!

"I bigné sono un finger food perfetto da buffet sia dolce he salato in base al ripieno, si mangiano in un boccone e uno tira l'altro!"

Ingredienti
  • 140 g di farina “00”
  • 110 g di burro
  • 5 uova medie (50 g l’uno circa)
  • 125 ml di latte intero
  • 125 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino
Preparazione In una casseruola mettete l’acqua, il latte, il sale e lo zucchero, aggiungete anche il burro e mettete sul fuoco.

Quando arriva a bollore versate la farina e mischiate energicamente, l’impasto si staccherà dalla padella e formerà una palla.

Togliete dal fuoco e mettete l’impasto in una ciotola o nella planetaria con la K. Lasciate raffreddare completamente il composto, aggiungete una alla volta le uova e mescolate (o azionate la planetaria).
Aspettate che si incorpori bene ogni uovo all'impasto prima di aggiungere il successivo.

Alla fine di questo procedimento otterrete una crema liscissima, trasferitela nella sac a poche con il beccuccio tondo.
Su una placca con carta da forno formate delle palline con l’impasto (o dei filoncini per fare gli éclair) distanziandoli bene perchè in cottura cresceranno.

Cuocete in forno statico ventilato a 180 gradi per 8-10 minuti poi continuate la cottura con un mestolo nella fessura dello sportello per far passare l’aria fino a quando si dorano uniformemente.

"Per riempire i bignè potete usare la crema pasticcera o la crema al latte!"

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me