Gelato fior di latte (base bianca senza uova per tanti gusti di gelato!)

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 8-10 minuti
Dosi per 800 g di gelato
Difficoltà Facile
Il gelato fior di latte è un gelato molto delicato e gustoso, si abbina a qualsiasi altro gusto ed ha il sapore intenso di latte che i bambini adorano. Qui trovate un articolo sul gelato artigianale fatto in casa, in cui vi parlo di tutte le fasi, il bilanciamento degli ingredienti e qualche curioso dettaglio per fare un buon gelato con o senza gelatiera.

Oltre ad essere un gelato semplice da fare e buonissimo come dessert di fine pasto, questa ricetta è la ricetta base bianca per fare il gelato, non contiene i tuorli d’uovo come la base gialla alla crema, ma è perfetta per fare i gusti menta, caffè, amarena, stracciatella, frutti di bosco ecc.

"Segnatevi bene la ricetta perchè la vedremo in tantissimi altri gelati e sono tutti buonissimi da provare!"

Alla ricetta ho aggiunto come ingrediente facoltativo i semi di carrube, servono per dare struttura al gelato, mantenendolo più cremoso e ritardano naturalmente lo scioglimento. Per le dosi vi consiglio di guardare sulla confezione del prodotto perchè spesso variano le quantità, di solito vanno da 2,5 a 5 g in base anche a quanta struttura il gelato deve avere. Se non avete questo prodotto o non volete utilizzarlo non vi preoccupate, il vostro gelato è buonissimo lo stesso perchè non cambiano il sapore.
Ingredienti
  • 500 ml di latte intero
  • 180 ml di panna fresca
  • 140 g di zucchero semolato
  • 19 g di latte in polvere
  • semi di carrube (facoltativo)
Preparazione In un pentolino mettete il latte, la panna e lo zucchero, trasferite il pentolino sul fuoco e fate arrivare a 85°C (temperatura di pastorizzazione), se non avete un termometro per misurare la temperatura prima che arrivi a bollore spegnete il fuoco.

Aggiungete il latte in polvere e mischiate bene per farlo sciogliere.

Mettete il composto in un boccale alto, immergete il boccale in una ciotola con acqua e ghiaccio perché si raffreddi più rapidamente, poi trasferitelo in frigo per 6 ore (o anche di più) a riposare.

Mantecatura

Mettete il composto nella gelatiera ed azionatela per 20 - 30 minuti fino a quando si addensa completamente.
Se avete il bimby: Mettete il composto in congelatore per almeno 6 ore poi mettetelo nel bimby e frullate con il tasto turbo fino a quando diventa una crema.
Se non avete la gelatiera: Mettete il composto in una vaschetta nel congelatore (dopo il riposo in frigo), ogni tanto andate a mischiare per incorporare aria. Mischiate più frequentemente possibile per almeno 2-3 ore.

Conservazione

Conservate il gelato in congelatore in un contenitore chiuso con coperchio, possibilmente ad una temperatura di -15°C o più.

Ora che avete questa ricetta di base bianca, potete provare tanti gusti di gelato aggiungendo ingredienti al composto dopo averlo mantecato! Potete servire il gelato con della macedonia di frutta fresca, con del topping al cioccolato in superficie o con dei biscotti di pasta frolla.

"Aggiungendo dello sciroppo di menta, amarena, o caffè si ottiene il gelato dei rispettivi gusti!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me