Torta salata di ricotta, zucchine e pendolini (semplice e veloce dal gusto delicato!)

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Dosi per 1 torta da 26 cm
Difficoltà Facile
La torta salata di ricotta è una ricetta veloce per i buffet, un antipasto o una cena all’ultimo minuto, è facilissima da fare ed è una ricetta del riciclo perchè potete usare tutte le verdure che volete. Le torte salate sono utili per qualsiasi occasione perchè sono dei piatti unici e consentono di usare tanti ingredienti, più sono ricche di sapori e più sono buone da mangiare, per questo un rotolo di pasta sfoglia nel mio frigo non manca mai.

Se vi piace la ricotta non potete non provare questa torta salata, vi bastano pochi ingredienti per prepararla e potete aggiungere quelli che vi piacciono di più per renderla ancora più saporita! E’ una ricetta velocissima da fare usando i rotoli di pasta sfoglia già pronti o la pasta brisée, se siete abili nel farla in casa invece verrà ancora più buona. Provate questa torta salata anche con dei cubetti di prosciutto cotto o del prosciutto crudo a fette in superficie, i salumi sono saporiti e la rendono ancora più buona, un vero sfizio per il palato!

“Con la stessa farcitura di uovo e ricotta, cambiando le verdure, potete usare gli ingredienti che preferite per creare una torta salata alla ricotta perfetta per voi!”


Ingredienti Per la base:
Per il ripieno:
  • 250 g di pomodori ciliegini
  • 200 g di ricotta di mucca
  • 200 g di zucchine
  • 2 uova medie
  • 10 ml di olio extra vergine di oliva
  • 4 g di sale fino
  • erbe aromatiche (maggiorana, basilico, erba cipollina..)
  • pepe nero macinato
Per decorare:
  • zucchine (solo il verde intorno) o del prezzemolo
Note per gli ingredienti Potete usare i rotoli di pasta sfoglia già pronti o con un pò di abilità potete prepararla in casa, potete usare anche la pasta brisée. - E' importante sgocciolare la ricotta prima di usarla, lasciandola magari scolare per 20 minuti sotto un peso, altrimenti la torta salata potrebbe rilasciare acqua in cottura. - Potete aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto all’impasto della farcitura o delle fette di prosciutto crudo sopra (o fra la pasta sfoglia e la farcitura). - Potete servire la torta salata con della pancetta a dadini stufata in padella sopra.
Preparazione Accendete il forno a 200°C statico.
In una ciotola capiente lavorate le uova con la ricotta (sgocciolata) fino ad ottenere una crema omogenea e con meno grumi possibile.

Lavate e tagliate le zucchine con un coltello a piccolissimi dadini.

Aggiungete le zucchine al composto con la ricotta, aggiungete anche il sale, il pepe macinato, delle erbe aromatiche tritate finemente (facoltativo) e l'olio, poi mischiate tutto.

Prendere il rotolo di pasta sfoglia e stendetelo sulla spianatoia, se usate la teglia tonda da 26 cm per la torta prendete una teglia tonda da 30 cm e tracciate i contorni, facendo questo quando metterete la pasta sfoglia nella teglia da 26 l'eccesso di pasta sarà già tolto.

Se non avete una teglia più grande per tracciare i bordi potete mettere la sfoglia (con la carta da forno) nella teglia da 26 e tagliare i bordi con la rotella direttamente da li. Fate dei buchi con la forchetta sul fondo della sfoglia per evitare che faccia bolle d'aria in cottura e versate il ripieno di ricotta.

Aggiungete i pomodorini lavati, tagliati a metà e privati dei semi, devono ricoprire tutta la superficie.

Quando il forno è a temperatura cuocete la torta salata per 45 minuti circa, quando i bordi sono dorati e la farcitura prende consistenza potete togliere la torta e lasciarla raffreddare.
Decorate con del verde di zucchina tagliato a striscette fini, o del prezzemolo, o delle fette di prosciutto crudo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me