Tagliata di pollo e patate (light al microonde, il salva cena in 10 minuti!)

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15
Dosi per 4 persone
Difficoltà Facile
La tagliata di pollo e patate è un secondo piatto di carne molto invitante e super leggero, adatto a qualsiasi tipo di dieta. Il forno a microonde è un perfetto alleato per la cucina veloce dell’ultimo minuto e un validissimo sostituto per la cottura al vapore. In pochi minuti e con qualche “trucchetto”, otterrete delle perfette patate lessate e una tagliata di pollo tenerissima. Per una cena preparata all’ultimo minuto o un pasto completo da portare in ufficio, la tagliata di pollo e patate conquisterà tutti e sarà buonissima anche mangiata fredda perchè non rimane asciutta.

Con la cottura al microonde potete cuocere le patate per preparare anche gli gnocchi di patate, il rotolo di patate farcito, la focaccia barese e le focaccine di patate. Questo è un metodo super veloce per evitare i tempi lunghi di bollitura delle patate e la cottura al vapore per il pollo, nel periodo estivo in cui il caldo in cucina è un grosso ostacolo, vi sarà molto utile usare il forno a microonde. La tagliata di pollo e patate è un piatto leggerissimo con poche calorie ma molto saziante, ideale per una dieta dimagrante o dopo l’attività fisica. In seguito troverete tutte le spiegazioni per una cottura perfetta, tenendo conto che ogni forno a microonde in base all’usura e alla potenza ha tempi variabili di cottura.

"Piatto leggero e saziante, ideale per una dieta ipocalorica o dopo l’attività fisica!"


Ingredienti
  • 1 petto di pollo intero da 500 g circa
  • 600 g di patate gialle (5 di media dimensione)
  • olio extra vergine di oliva
  • erba cipollina fresca
  • 2 rametti di rosmarino
  • olive taggiasche (facoltativo)
  • sale fino
Note per gli ingredienti Scegliete le patate della stessa dimensione più o meno, se sono di dimensioni diverse si cuoceranno alcune di più ed altre meno.
Preparazione Pulite il petto di pollo privandolo delle ossicine nella parte superiore e dividendolo a metà.
Se il petto che avete scelto è troppo spesso appiattitelo leggermente con un batticarne o togliendo una fettina sulla superficie con un coltello affilato.
Fate al petto una piccola incisione nella parte superiore con un coltello, questo serve perchè il calore penetri più facilmente e non rimanga “crudo” dentro.
Immergete il pollo in una ciotola in vetro (no plastica) con l’acqua, deve essere ricoperto, una presa di sale fino e due rametti di rosmarino.
Lavate bene le patate sotto l’acqua corrente, poi avvolgetele nella pellicola trasparente e con uno stecchino bucherellate tutta la loro superficie.

Mettete il pollo nel microonde a massima temperatura (di solito 700 watt) e fate cuocere per 5 minuti circa, lasciatelo poi nella sua acqua fino a quando le patate saranno cotte.
Mettete le patate nel microonde e fate cuocere a massima temperatura (700 watt) per 10 minuti circa, il tempo varia dalla grandezza e dal tipo di patate, quindi tastate l’ortaggio con le mani e quando sono morbide sono pronte.
Togliete la pellicola dalle patate e sbucciatele con un coltello, tagliatele a fette di 1,5 cm circa e conditele in una ciotola con olio, sale e erba cipollina sminuzzata.
Sgocciolate il pollo su un foglio di carta assorbente, tagliatelo con un coltello a fette e conditelo con olio e aggiustando di sale.

Servite tutto decorando con qualche oliva taggiasca e rosmarino.

Varianti

Potete aggiungere delle spezie macinate prima di servire (paprika dolce o piccante, curry, berberè..)

Se volete aggiungere un’ottima salsa a questo piatto vi consiglio il patè di pomodori secchi o la maionese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me