Torta pere cioccolato (ricetta classica golosissima senza burro!)

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo cottura 45 minuti
Dosi per Stampo tondo da 24 cm
Difficoltà Facile
La torta pere e cioccolato è un dolce golosissimo che si scioglie in bocca da quanto è morbido. Le pere rendono questa torta molto umida ed è buonissima anche come dessert di fine pasto da servire con del gelato o della panna montata. Il classico abbinamento delle pere con il cioccolato è uno dei miei preferiti per fare i dolci, lo trovo irresistibile e non mi stanca mai. Questa torta piace moltissimo anche ai bambini, è senza burro e si prepara sporcando solo una ciotola.

Si prepara in pochissimo tempo ed è buonissima sia per la colazione che per la merenda, è buonissima anche i giorni dopo perchè rimane molto morbida e umida all’interno. Per fare la torta pere e cioccolato potete usare anche il cioccolato fondente delle uova di Pasqua o riciclare delle tavolette di cioccolato, vi basterà tritarlo in scaglie prima di incorporarlo all’impasto. Quando le pere sono di stagione e diventano ben mature questa è la torta che mi chiedono sempre in famiglia per la colazione. Fra le altre ricette che non ci stancano mai per la colazione ci sono anche la ciambella al limone , la ciambella allo yogurt, la torta all'arancia, le camille e la torta di mele.

"Una delle torte più golose che ci sia, senza burro e umidissima anche i giorni dopo!"

Ingredienti
  • 200 g di farina “00”
  • 180 g di zucchero semolato
  • 125 g di yogurt bianco dolce (1 vasetto)
  • 130 g di cioccolato fondente in gocce o in scaglie
  • 80 ml di olio di semi
  • 40 g di cacao amaro in polvere
  • 2 uova medie
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • 1 pizzico di sale fino
  • 16 g di lievito per dolci (1 bustina)
  • 2 pere mature grandi (circa 500 g da sbucciare)
Note per gli ingredienti Usate delle pere mature e corpose per fare in modo che rimangano morbide e dolci dopo cotte nella torta. – Potete usare anche altri tipi di farina e non necessariamente una “00”, tuttavia quest’ultima ve la consiglio perchè essendo molto fine è maggiormente indicata per fare i dolci. – Se non avete a disposizione l’olio di semi potete usare pari quantità di burro sciolto. - Potete tagliare le pere tagliate a cubetti anziché fare le fette. - Aggiungendo della cannella in polvere darete un leggero profumo di questa spezia alla torta e si abbina molto bene con le pere. - Se vi piace il retrogusto di rum nei dolci vi basterà aggiungerne poco all’impasto. - Per riciclare le uova di Pasqua potete usare il cioccolato fondente tritato al coltello al posto delle gocce.
Preparazione Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.
In una ciotola capiente sgusciate le uova, aggiungete lo zucchero e montate con una frusta fino a quando il composto diventa chiaro. Se usate le fruste elettriche otterrete un composto ancora più cremoso e liscio.
Aggiungete anche lo yogurt, il sale, l’estratto di vaniglia e l’olio, mescolate per amalgamare il tutto.

Unite al composto la farina e il cacao setacciati (insieme o singolarmente), continuate a mescolare fino a quando l’impasto diventa cremoso.
Setacciate nella ciotola anche il lievito e incorporatelo all’impasto.
Unite 100 g di gocce (o scaglie) di cioccolato, mescolate e versate l’impasto in uno stampo tondo da 24 cm imburrato e infarinato (o con un foglio di carta da forno).

Lavate, sbucciate e tagliate le pere a fette, distribuite le fette su tutta la superficie della torta facendole penetrare leggermente nell’impasto e mettete i restanti 30 g di cioccolato sulla torta.

Cuocete in forno caldo per 45 minuti circa, fate la prova con lo stecchino, l’impasto al centro se è ben cotto non deve rimanere attaccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Enrica Rovelli Già fatta il risultato ottima adesso proverò a rifarla il la stagione è adatta
La Penisola del GustoCiao Enrica, sono davvero contenta che ti sia piaciuta, questa torta è una delle mie preferite! :)

Libri di cucina scritti e fotografati da me