Biscotti di Natale (di pasta frolla e cialda croccante al coccolato!)

Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Difficoltà Media
I biscotti frollini di Natale sono semplicissimi, hanno una base di pasta frolla senza lievito (rimane perfetta dopo la cottura) ed una cialda al cioccolato fondente sopra. Il periodo natalizio è l’occasione perfetta per fare biscotti di ogni tipo, tradizionalmente quelli speziati o qualsiasi altro biscotto al burro. Il biscotto rimane friabile delizioso, con un croccante strato di cioccolato fondente, che se preferite potete sostituire con quello al latte o bianco. Sono un’alternativa golosa perfetta da regalare o da servire ai vostri ospiti durante le feste, uno tira l’altro ed i bambini ne vanno matti! Il kit della Silikomart per fare questi biscotti lo trovate qui su Amazon o sul loro sito, è economico e si compone di: stampo per la frolla e stampo in silicone per le cialde. Da qualche anno lo uso per i biscotti di Natale, l'ho usato molto anche per altri biscotti!
Ingredienti Per i biscotti:
  • 540 g di farina "00"
  • 300 g di burro a temperatura ambiente
  • 160 g di zucchero a velo
  • 60 g di fecola di patate
  • 6 tuorli d'uovo medio
  • 1 pizzico di sale fino
Per la cialda al cioccolato:
  • 200 g di cioccolato fondente
Preparazione Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.
In una ciotola o nella planetaria con la K mettete il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo ed il sale.

Impastate leggermente poi aggiungete la fecola e la farina.
Per ultimi aggiungete i tuorli d'uovo ed impastate meno tempo possibile, quello che basta per formare una palla (eccedendo il burro si scalda e l'impasto diventa più molle).

Mettete in frigo coperta con pellicola a riposare per almeno 30 minuti.
Stendete con il matterello la pasta frolla, con gli stampi ricavate i biscotti, trasferiteli su una teglia rivestita con carta da forno e cuoceteli in forno caldo statico per 10-15 minuti a 180°C.
Se l'impasto si scalda e si ammorbidisce, rimettetelo in frigo a riposare prima di stenderlo di nuovo con il matterello per ricavare altre forme.


Per la cialda al cioccolato:


In una tazza sciogliete 170 g di cioccolato al microonde o a bagnomaria (immergendo la tazza in una pentola con acqua bollente), quando è tutto sciolto togliete dal fuoco e fatelo abbassare di temperatura aggiungendo gli altri 30 g.

Mettete il cioccolato negli stampi in silicone e sbattete gli stampi sul piano di lavoro almeno una decina di volte, questo perchè usciranno tutte o in parte le bollicine di aria sul fondo dello stampo evitando più possibile di creare buchi.
Mettete in frigo a solidificare.

Sporcate i biscotti (freddi) con un pò di cioccolato, staccate la cialda ed attaccatela alla superficie del biscotto.

Consigli utili:

1)Le prime cialde che fate con gli stampi in silicone verranno opache, questo perchè quando lo stampo è pulito la superficie rimane "sgrassata", le successive verranno più lucide.

2)I biscotti e la cialda vanno assemblati solo quando i biscotti sono completamente freddi, per accelerare i tempi potete metterli qualche minuto in frigorifero.

3)Conservate i biscotti più lontani possibile dalle fonti di calore o le alte temperature per evitare che la cialda al cioccolato si rovini, in inverno si conservano per tanti giorni in un barattolo con chiusura ermetica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me