Muffin allo yogurt: 5 varianti diverse con un solo impasto!

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Dosi per 12 muffin
Difficoltà Facile
I muffin allo yogurt sono dei tortini con lo yogurt nell'impasto buonissimi per la colazione o la merenda, molto pratici da mangiare fuori casa perchè sono monoporzione. Questi muffin sono molto più leggeri rispetto a quelli classici americani, rimangono morbidi all’interno per qualche giorno e sono senza burro. Si preparano con ingredienti genuini, ideali perciò anche per le merende a scuola dei bambini o per delle feste di compleanno a buffet. La preparazione è facile e con un solo impasto potrete ottenere 5 varianti diverse, una furbata geniale per accontentare tutti i gusti in famiglia o quelli dei vostri ospiti. Potete aggiungere della frutta fresca nell'impasto o personalizzarli a seconda dei vostri gusti. Se volete provare altre tortine monoporzione vi consiglio i muffin pere e cioccolato, le camille, i muffin cioccolato bianco e lamponi e i muffin alla banana.

"Buoni e genuini, in 5 varianti per accontentare tutti in famiglia!"


Ingredienti
  • 230 g di farina "00"
  • 170 g di yogurt greco (o yogurt bianco intero)
  • 140 g di zucchero semolato
  • 70 ml di olio di semi
  • 2 uova medie (circa 50 g l'una)
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale fino
Per le farciture:
  • mirtilli freschi
  • gocce o pepite di cioccolato al latte o fondente
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 30 ml di latte
  • Nutella o marmellata
  • granella di zucchero o di frutta secca
Note per gli ingredienti Se non avete la farina "00" potete usare anche la "0" o altre farine. - Potete usare lo yogurt che preferite, anche quelli alla frutta dolcificati. - Potete sostituire lo zucchero semolato con quello di canna. 

Altre varianti per i muffin

Potete creare le varianti che preferite, aggiungendo la frutta a pezzi che preferite (mele, pere, fragole..). Potete anche decidere di fare tutti i muffin uguali, aggiungendo solo i mirtilli, solo il cioccolato o solo la marmellata. Se li volete fare tutti al cacao dovrete aggiungere più cacao amaro alla ricetta e anche più latte, fino ad ottenere un impasto dal colore omogeneo e dalla consistenza uguale a quello alla vaniglia.
Preparazione In una ciotola sgusciate le uova, aggiungete lo zucchero, il sale e l'estratto di vaniglia, mescolate bene fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungete l'olio e lo yogurt, continuando a mescolare fino a far sciogliere completamente lo zucchero.

Aggiungete la farina ed il lievito per dolci setacciato, mescolando il composto fino a quando otterrete un impasto cremoso.

Mettete i pirottini di carta nell'apposito stampo per muffin.
Versate 1/5 dell'impasto dei muffin in una ciotola più piccola, aggiungete i mirtilli, fateli distribuire nell'impasto poi versatelo nei pirottini, lasciando 1 cm dal bordo (potrebbero volerci 2 o 3 pirottini).
Versare altro impasto nella ciotola e aggiungete le pepite di cioccolato, mescolate e trasferite l'impasto in altri pirottini.

Versate altro impasto nella ciotola, aggiungete 20 g di cacao amaro setacciato e 30 ml di latte, mescolate fino ad ottenere un impasto al cacao liscio e omogeneo.
Trasferite l'impasto al cacao in 2 pirottini e guarnite la superficie con la granella.
In altri 2 pirottini alternate l'impasto alla vaniglia e quello al cacao per ottenere una variegatura.
Versate l'impasto alla vaniglia nel pirottini (o nei pirottini) rimanenti e aggiungete al centro un cucchiaio di Nutella o marmellata, spingendolo con il cucchiaino.

Cuocete i muffin per 20 minuti circa in forno caldo a 180°C, toglieteli dal forno quando sono dorati in superficie.
Lasciateli raffreddare completamente e conservateli in un sacchetto plastificato per farli rimanere umidi e morbidi fino a 3-4 giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me