Biscotti di San Valentino: facili senza burro, con un solo impasto!

Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Dosi per 35 biscotti
Difficoltà Facile
I biscotti di San Valentino sono dei biscotti di pasta frolla all'olio bigusto alla vaniglia e al cacao. Sono più leggeri rispetto alla classica pasta frolla perchè sono senza burro e si preparano in poco tempo senza fare riposare l'impasto. Sono perfetti per i bambini e sono bellissimi da regalare per le occasioni speciali (San Valentino, festa della mamma, festa del papà..) in una bella confezione regalo. Questi biscotti hanno una consistenza morbida e per questo sono deliziosi anche con il tè, inzuppati nel latte per la colazione o per la merenda. Per una versione ancora più golosa (che i bambini adorano!), potete accoppiarli fra loro e farcirli con marmellata o Nutella
Questi biscotti sono fragranti e si conservano per tanto tempo, potete prepararli con i bambini, se volete cambiando anche la forma a cuore con stelle, tondi, orsetti..in base alla forma potete usarli nelle feste di compleanno per bambini o nei buffet

"Possono essere farciti con crema alle nocciole o marmellata e accoppiati per ottenere un biscotto doppiamente goloso!"

Ingredienti Per la pasta frolla all'olio:
  • 300 g di farina “00”
  • 100 g di zucchero semolato
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 uovo medio
  • 1 tuorlo
  • 6 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • 1 pizzico di sale fino
Per la pasta frolla al cacao:
  • 20 g di cacao amaro in polvere
Note per gli ingredienti Potete usare anche la farina “0” per questa ricetta, anche la tipo 1 o una farina integrale, in base a quella che avete disponibile in casa. – L’olio deve essere di semi perchè è il più “delicato” di sapore, tuttavia se conoscete un olio di oliva (non extra vergine) che sia altrettanto delicato potete utilizzarlo.
Preparazione Preriscaldate il forno a 200°C in modalità statica.
Preparate la pasta frolla all'olio seguendo il procedimento che trovate qui, senza mettere la scorza del limone (così saranno esclusivamente al sapore di vaniglia).

Togliete metà dell'impasto e aggiungete il cacao amaro al rimanente, impastando con le mani fino ad ottenere un colore omogeneo.

Stendete l'impasto bianco con il matterello tra due fogli di carta da forno, stendete allo stesso modo anche l'impasto al cacao.
Ricavate dai due impasti delle forme tonde (o ondulate) con uno stampino per biscotti.

Disponete i biscotti distanziati su una placca rivestita con carta da forno e con uno stampino più piccolo a cuore, tagliate il centro del biscotto.
Delicatamente con un coltello togliete il cuore e sostituitelo: nei biscotti alla vaniglia va il cuore di quelli al cacao e viceversa.

Cuocete i biscotti alla temperatura di 200°C per 10 minuti in forno caldo statico.
Non prolungate troppo la cottura, vanno sfornati prima della doratura, meno li cuocete e più rimarranno morbidi, se li biscottate in forno rimangono più asciutti.
Una volta freddi, conservate i biscotti in una scatola di latta o in un barattolo con chiusura ermetica.

"Facili e senza burro, vi conquisteranno al primo morso!"


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me