Chiffon cake sofficissima e facile (la ricetta originale!)

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Dosi per 1 torta da 17 cm
Difficoltà Media
Ingredienti
  • 200 g di farina "00"
  • 150 g di zucchero semolato
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di acqua (o latte)
  • 4 uova medie
  • 8 g di lievito per dolci
  • 2 g di cremor tartaro (o 2 g in più di lievito)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di 1/2 bacca
  • scorza grattugiata di 1 limone e 1 arancia
  • un pizzico di sale fino
Preparazione Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica.
In due ciotole differenti dividete gli albumi dai tuorli.
Nella ciotola con gli albumi aggiungete il cremor tartaro e con le fruste elettriche montate il composto fino a quando diventa sodo.
Nella ciotola con i tuorli aggiungete lo zucchero, il sale e la vaniglia, lavorate bene con le fruste fino ad ottenere una crema chiara e spumosa.
Versate l'olio, l'acqua e la scorza di limone e d'arancia, mescolate bene per far sciogliere tutto lo zucchero.
Unite gli albumi a neve, mescolando il composto dal basso verso l'alto con una spatola o un cucchiaio di legno.
Preparate una ciotola con la farina e il lievito, setacciateli e aggiungeteli gradualmente al composto, mescolando delicatamente fino a quando l'impasto diventerà omogeneo e liscio.
Versate l'impasto nello stampo per chiffon cake da 17 cm, se usate quello originale in alluminio non è necessario ungerlo ma leggermente unto con poco burro e non infarnato farà rimanere la superficie della chiffon cake perfetta.
Abbassate la temperatura del forno a 160°C e cuocete la chiffon cake nella parte medio - bassa del forno per 60 minuti, potrebbero volerci 5-10 minuti di cottura in più perchè ogni forno cuoce in maniera differente, perciò fate la prova dello stecchino, se l'impasto non rimane attaccato è cotta.
Aspettate 10 minuti poi capovolgete lo stampo su un piatto da portata, sugli gli appositi "piedini" rimarrà sospeso e la torta scenderà delicatamente raffreddandosi, potrebbero volerci da 1 a 6 ore.
Spolverate la chiffon cake con lo zucchero a velo quando sarà completamente fredda, si conserva morbida fino a 5 giorni coperta con un foglio di pellicola trasparente.

Come decorare la chiffon cake

Colate il cioccolato fuso su tutta la superficie e aggiungete cocco, zuccherini, smarties o granella di frutta secca. Potete anche tagliarla in più strati e farcirla con marmellata, crema di nocciole, crema pasticcera, panna montata e frutta fresca o ricoprirla di crema meringata al burro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Ricettevegolose Buonissime anche queste, devo provarle!
La Penisola del GustoSe lo dici tu, valle mille volte di più!!!Grazie mille!!!

Libri di cucina scritti e fotografati da me