Coniglio in umido (ricetta facile con pomodoro o senza)

Tempo di preparazione 25 minuti
tempo di cottura 2 ore
Dosi per 4 persone
Difficoltà Facile
Il coniglio in umido è un secondo piatto tradizionale della cucina italiana tra i più noti per il pranzo della domenica. La carne di coniglio viene cotta lentamente in padella con o senza passata di pomodoro per qualche ora, fino a quando risulterà tenera da sciogliersi in bocca. Oltre ad essere un secondo saporito e gustoso sia a pranzo che a cena, è un piatto di condivisione che potete assaporare con la famiglia o con gli amici anche per ricorrenze speciali (Natale, Pasqua). La cottura in umido è fra le mie preferite perchè rende la carne tenera e mantiene tutto il suo sapore anche nel sughetto che si forma in cottura. Questo piatto è perfetto anche per i bambini perchè la carne di coniglio è leggera e dal sapore delicato, di solito è un secondo che adorano.

Difficile resistere a un secondo di carne così invitante, con qualche consiglio sulla cottura la carne si taglierà con la forchetta e si dividerà facilmente dall'osso. Se servite il coniglio in umido appena cotto ha un sapore divino, ma se aggiungete un pò di acqua (o brodo) e lo riscaldate a fuoco moderato diventa cremoso il sughetto e la carne si mantiene tenerissima. Potete preparare il coniglio in umido con le spezie e le erbe aromatiche che preferite, più è profumato e più sarà saporita la carne. Potete servire il coniglio in umido con diversi contorni: chips di patate al forno, cipolle stufate o l' insalata di patate. Se siete alla ricerca di altri piatti per un menù di carne completo QUI troverete qualche idea.
Ingredienti
  • 1 coniglio a pezzi (1,2 kg circa)
  • 130 ml di vino bianco
  • 120 g di pomodorini
  • 30 ml di olio extra vergine di oliva
  • 30 g di cipolla
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 carota piccola
  • 10 g di farina (facoltativo)
  • 10 g sale fino
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe nero macinato
  • erbe aromatiche fresche (timo, maggiorana, alloro, rosmarino..)
Note per gli ingredienti Le dosi di olio e sale sono indicative e variano in base ai vostri gusti personali. – Se non avete i pomodorini o volete fare il coniglio al pomodoro aggiungete 200-250 g di passata di pomodoro o 3 cucchiaini di concentrato. – La farina serve a rendere più cremoso il sugo del coniglio, se non ne avete in dispensa o volete un secondo senza glutine potete ometterla. - Se dovete cucinare un coniglio nostrano, che solitamente è più grande di età e più muscoloso, vi consiglio di allungare i tempi di cottura di almeno 1 ora, quando la carne si stacca facilmente dall'osso è pronto.
Preparazione Lavate e mondate il sedano, la carota e la cipolla.
Tritateli molto finemente al coltello o metteteli in un mixer frullando a scatti.
In una padella stretta e larga mettete l’olio e le verdure mixate, fate soffriggere dolcemente sul fuoco.

Nel frattempo in una ciotola mettete la carne di coniglio e conditela con sale, farina e pepe, mescolando bene con le mani per far aderire il condimento.

Trasferite la carne nella padella e fatela rosolare da entrambe le parti a fuoco vivace.
Aggiungete le erbe aromatiche e i pomodorini (o la passata di pomodoro) divisi a metà senza semi.
Sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutto l’alcol.

Proseguite la cottura sul fornello medio a fuoco basso mettendo un coperchio socchiuso.
Fate cuocere per 2 ore circa girando 2-3 volte il coniglio durante la cottura per evitare che si attacchi.
Se necessario aggiungete 1 mestolo di acqua o brodo per non far asciugare troppo il sugo.
Togliete l’aglio e sostituite le erbe aromatiche prima di servire.
Se lo mangerete in un secondo momento: poco prima della cena aggiungete 1 cm circa di acqua o brodo e rimettete sul fuoco medio con coperchio.

Varianti:

Potete aggiungere delle spezie per dare un sapore più esotico al coniglio (curcuma, curry, berberè, paprika dolce o piccante..).
Potete aggiungere delle olive taggiasche o in salamoia, lavatele sotto l’acqua prima di aggiungerle al coniglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Elisabetta Bianchi Ho provato a casa la ricetta e mi è molto piaciuta! I miei bambini l'hanno mangiata a merenda.
La Penisola del GustoGrazie mille Elisabetta, sono davvero contenta che sia piaciuta a te e ai tuoi bimbi!
ivan ma il burro ed il latte, quando vengono incorporati?
La Penisola del GustoCiao Ivan!! Grazie per la tua segnalazione, ora ho corretto il testo, comunque per sicurezza all'inizio della pagina trovi la video ricetta, così puoi seguire facilmente tutto il procedimento, buon pomeriggio!
Mariavittoria Scusate, mancano i tempi di cottura!. A quanto e per quanto tempo? inoltre il forno deve essere ventilato o normale? si deve mettere sotto o sopra la temperatura? o soltanto sotto o solo sopra? il ripiano giusto quale è? grazie tante.
La Penisola del GustoCiao Mariavittoria, si in realtà questa è solo la ricetta della pasta frolla, poi per la farcitura con marmellata o crema di nocciole i tempi cambiano e li ho indicati nelle singole ricette. Comunque mediamente le crostate si cuociono a 180°C per 40 minuti circa, a forno statico (cottura sia sopra che sotto senza ventola) già caldo, nel ripiano più basso del forno. Qui trovi la ricetta della crostata alla marmellata https://lapenisoladelgusto.it/ricetta/crostata-marmellata/?recordId=35193-86&tqfp=5657_1_86
Enrica Rovelli Già fatta il risultato ottima adesso proverò a rifarla il la stagione è adatta
La Penisola del GustoCiao Enrica, sono davvero contenta che ti sia piaciuta, questa torta è una delle mie preferite! :)
Angélique Beau gâteau, bien appétissant,Good!
La Penisola del Gusto
Merci beaucoup, je suis content que vous ayez apprécié!
Loredana Finalmente una ricetta che riesco a fare in modo veloce e soprattutto la crema rimane densa !!!! Piace molto a tutta la famiglia
La Penisola del GustoQuesto mi fa molto felice, grazie per aver provato la ricetta!!!
Lucia
Paola Wowww deliziosi. I biscotti con il burro non mi vengono mai bene..faccio solo frolla all'olio. Buona serata
La Penisola del GustoDavvero? Provali, vedrai che ti verranno perfetti!!! :)
Paola Il mio dolce preferito perfetto in qualsiasi momento della giornata. Buona serata
La Penisola del GustoAnche io lo adoro, grazie mille Paola!!!

Libri di cucina scritti e fotografati da me