Crostata alla Nutella senza burro (impasto friabile all'olio e Nutella morbidissima!)

Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Dosi per 2 crostate tonde da 20 cm o 1 da 26 cm (o 24 cm)
Difficoltà Media
La crostata alla Nutella è un dolce perfetto per qualsiasi occasione, si scioglie in bocca ad ogni morso ed è il più amato da grandi e bambini. Si prepara in pochissimo tempo con una pasta frolla senza burro e con la quantità di Nutella (crema di nocciole) che preferite, rimane morbida anche i giorni dopo e si mantiene benissimo fino a una settimana. Un dolce perfetto da realizzare anche con i bambini, potete variare le decorazioni come più vi piace, dalle “classiche” righe incrociate della crostata fino a stampi con cuori, stelle o a tema natalizio. La crostata alla Nutella è un dolce perfetto per i buffet, le feste di compleanno, da regalare o da realizzare per la colazione (o la merenda) di tutta la famiglia.

Potete preparare la Nutella home made o usare quella comprata per fare prima, è un dolce che si presta ad essere preparato con anticipo e con poca fatica. In base alla quantità di dolce che vi serve potete realizzare 2 crostate piccole o 1 grande, quando vi rimane la pasta frolla la stendete e ricavate dei biscotti con degli stampi, così nulla andrà sprecato. I bambini adorano la crostata alla Nutella, con questa ricetta senza burro potete preparare per loro una versione più “leggera” rispetto a quella che si può realizzare con la pasta frolla al burro e non si accorgeranno neppure della differenza.

"Morbida da sciogliersi in bocca e golosa da leccarsi i baffi, impossibile fermarsi alla prima fetta!"

Ingredienti
  • 300 g di farina “00”
  • 100 g di zucchero a velo
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 uovo medio
  • 1 tuorlo
  • 6 g di lievito per dolci
  • scorza grattugiata di un limone (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi interni di una bacca)
  • 1 pizzico di sale fino
Per la farcitura:
  • Nutella (crema di nocciole)
Note per gli ingredienti Potete usare anche la farina “0” per questa ricetta, in base a quella che avete disponibile in casa. – L’olio deve essere di semi perchè è il più “delicato” di sapore, tuttavia se conoscete un olio di oliva (non extra vergine) che sia altrettanto delicato potete utilizzarlo. - Potete usare qualsiasi marmellata di frutta (confettura) al posto della Nutella. - se siete dei golosi vi consiglio di provare  anche la crostata alla Nutella con la pasta frolla al cacao senza burro, un esplosione di cioccolato e cacao irresistibilmente buona.
Preparazione Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°C.
Seguite il procedimento che trovate qui per preparare la pasta frolla senza burro.
Dopo aver formato il panetto stendete la pasta frolla fra due fogli di carta da forno, così non sporcherete la spianatoia e sarà più semplice staccarla, deve essere dello spessore di circa 0,5 cm.

Togliete il primo foglio di carta da forno, capovolgete la pasta frolla sullo stampo imburrato e infarinato e fate aderire perfettamente la pasta ai bordi.
Tagliate la pasta in eccesso con un coltello, con la forchetta fate dei buchi su tutto il fondo della teglia così non si formeranno le bolle d’aria in cottura.
Scaldate leggermente la Nutella (o crema di nocciole) a bagnomaria o vicino a una fonte di calore affinchè diventi perfettamente lavorabile (in inverno tende ad addensarsi).
Spalmate la Nutella su tutta la crostata (quantità a piacere) aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

Stendete altra pasta frolla, ricavate delle strisce se volete realizzare la classica decorazione ad incrocio, oppure decorate la superficie della crostata come più vi piace.

Coprite la crostata con un foglio di carta alluminio sigillandolo ai bordi per evitare che il calore arrivi diretto sulla superficie della crostata.
Cuocete in forno caldo a 180°C per 35 minuti circa, se serve togliete il foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
Non fate biscottare la crostata, non deve dorare la superficie, altrimenti diventa troppo asciutta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me