Settembrini (biscotti ai fichi come quelli del Mulino Bianco!)

Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Dosi per 35 biscotti
Difficoltà Media
I settembrini sono dei biscotti di pasta frolla con un ripieno morbido a base di fichi freschi (o di marmellata di fichi), deliziosi come quelli del Mulino Bianco, ma preparati facilmente in casa. Si chiamano settembrini perchè settembre è il mese in cui ci sono i fichi maturi sugli alberi, per questa ricetta infatti potete usare qualsiasi tipo di fichi freschi. Preparare i biscotti settembrini è molto semplice e divertente, con qualche accorgimento il ripieno non fuoriesce dalla pasta frolla. Si conservano perfettamente fino a 4 giorni (se non li finirete tutti subito!), sono buonissimi per la colazione, per la merenda e anche da regalare. Potete preparare i settembrini per un buffet o per uno spuntino fuori casa, se  amate i sapori tradizionali, rustici e semplici della cucina contadina, appena troverete dei fichi freschi, vorrete preparare questi biscotti.

"Fragranti fuori e morbidissimi dentro, il sapore divino di questi biscotti è una vera dipendenza, un profumo sublime anche in casa!"

Se siete alla ricerca di altri dolci alla frutta da preparare, potete provare la torta di mele, la torta all'arancia, la torta al mandarino, la torta all'ananas, la torta pere e cioccolato, la torta ai fichi, i muffin ai lamponi o i muffin alla banana.

Ingredienti Per la pasta frolla:
  • 370 g di farina "00"
  • 130 g di burro a emperatura ambiente
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 uovo medio
  • 1 tuorlo d'uovo
  • scorza di 1 limone non trattato
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 4-5 g di lievito istantaneo per dolci
  • zucchero a velo per spolverare la superficie
Per il ripieno ai fichi:
  • 270 g di fichi freschi (peso da sbucciati)
  • 35 g di zucchero semolato (2 cucchiai circa)
  • 30 g di farina di mandorle
  • buccia non trattata di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Note per gli ingredienti Potete usare qualsiasi tipologia di fichi: grandi, piccoli, verdi o neri, se non avete i fichi fresch potete utilizzare una marmelata di fichi che sia abbastanza densa. - Se volete preparare i settembrini con un impasto senza burro potete preparare la pasta frolla senza burro. - Se vi piace la cannella potete aggiungerne un pizzico nel ripieno.
Preparazione Preparate l'impasto della pasta frolla seguendo il procedimento che trovate qui.
Coprite l'impasto con la pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti a riposare.

Intanto sbucciate i fichi, metteteli in una piccola casseruola con lo zucchero, il limone e la vaniglia, fate cuocere a fuoco vivace il composto per 10-12 minuti, deve addensarsi il più possibile.

Aggiungete la farina di mandorle, mescolate bene e lasciate raffreddare.

Preriscaldate il forno a 180°C in modalità ventilata.
Riprendete l'impasto, stendetelo con il matterello tra due fogli di carta da forno, fino allo spessore di 0,5 mm.
Fate 2 strisce parallele con il ripieno (ormai freddo) di fichi, per tutta la parte più lunga dell'impasto.

Con un coltello tagliate a destra e sinistra del ripieno, lasciando 3 cm circa da ambe due le parti.
Se l'impasto è ancora freddo potete chiudere i lati sovrapponendoli sul ripieno, altrimenti rimettete tutto in frigorifero a raffreddare e chiudeteli più tardi.
Con un coltello dalla lama liscia, con un taglio deciso ricavate i biscotti tagliando a fette di 1,5 -2 cm circa una striscia alla volta, se ad ogni taglio pulite la lama vengono più precisi.

Trasferite delicatamente i biscotti (aiutandovi con la lama del coltello sotto) su una teglia rettangolare con carta da forno, distanziateli fra loro.
Se avete tempo potete lasciare riposare tutta la teglia di biscotti in frigo per 15-30 minuti, quando li cuocerete rimarranno perfetti come tagliati, però non è un passaggio fondamentale.
Spolverateli con zucchero a velo e cuoceteli in forno caldo a 180°C per 20 minuti circa.
Quando iniziano a dorare ai lati e in superficie toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.
Si conservano in un luogo fresco e asciutto per 3-4 giorni circa.

"Se vi piacciono i dolci con i fichi, provate anche la morbidissima torta fichi e mascarpone!"



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me