Involtini veloci al forno (con prosciutto cotto, fontina e funghi!)

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Dosi per 4 persone
Difficoltà Facile
Gli involtini di prosciutto cotto fontina e funghi sono un antipasto irresistibile per qualsiasi occasione, possono essere serviti in un buffet, un aperitivo o come antipasto in pranzi e cene con menù di carne. Hanno pochissimi ingredienti, sono facilissimi da fare e sono ricchi di sapore grazie alla sapidità della fontina e del prosciutto cotto. Potete preparare i funghi con anticipo (anche il giorno prima), così sarà ancora più rapido fare gli involtini!
Gli involtini di prosciutto cotto e fontina sono anche un perfetto salva cena, sono cotti al forno e senza frittura, nonostante questo rimangono croccantissimi esternamente e morbidi all’interno, assaporati da caldi sono davvero irresistibili.

"Provate questi stuzzicanti involtini e fatevi trasportare anche voi dalla bontà del loro ripieno"

Ingredienti Per gli involtini:
  • 150 g di prosciutto cotto (diviso in 5 fette non troppo sottili)
  • 80 g di pangrattato
  • 5 fette di fontina
  • 2 uova medie
  • sale fino
  • olio extra vergine di oliva
Per i funghi:
  • 250 g di funghi champignon
  • 15 g di cipolla
  • 20 ml di olio extra vergine di oliva
  • sale fino
Note per gli ingredienti Se non avete i funghi potete inserire nel ripieno dei vostri involtini qualsiasi altra verdura che sia stata prima cotta in padella (peperoni, carciofi, verze, zucchine, melanzane, pomodori, cipolle..), l’ importante è che si “asciughi” bene in padella per evitare che rilasci troppo liquido in forno. - Se non avete la fontina potete usare qualsiasi altro formaggio.
Preparazione Lavate in acqua fredda i funghi e tagliateli a fette sottili.
In una casseruola capiente mettete la cipolla tagliata finemente al coltello e l'olio, fate rosolare per qualche minuto poi aggiungete i funghi e salateli.
Fate cuocere per qualche minuto a fuoco vivace e quando rilasciano tutta la loro acqua abbassate leggermente la fiamma, devono cuocere fino a quando si asciugano e si scuriscono (15 minuti circa).

Preriscaldate il forno a 200°C modalità ventilato.
Tagliate la fontina a fette sottili, possibilmente con un affettatrice.

Stendete le fette di prosciutto cotto, mettete al centro di ognuna una fetta di fontina e un cucchiaio di funghi (come in foto), è importante che i funghi siano freddi o leggermente tiepidi, non caldi, per questo potete prepararli con anticipo e lasciarli raffreddare.
Arrotolate il prosciutto cotto partendo dalla parte in cui avete messo i funghi fino alla fine della fetta di prosciutto.

In un piatto fondo mettete il pan grattato e in un altro le uova sgusciate leggermente sbattute con un pizzico di sale fino.
Passate delicatamente ogni involtino prima nell'uovo, poi nel pan grattato, poi ancora nell'uovo e nel pan grattato.

Disponete gli involtini distanziati su una placca con carta da forno, mettete abbondante olio in superficie e cuocete in forno caldo per 15 minuti circa, fino a quando diventano dorati e croccanti.

Servite gli involtini caldi con salsa maionese o salsa tonnata a parte, farete un figurone con i vostri ospiti!

"Il trucchetto della doppia panatura rende gli involtini super croccanti e resistenti, la fontina non fuoriesce dall'involtino."



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me