Torta di compleanno alla panna (la ricetta perfetta con pan di Spagna e crema!)

Tempo di preparazione 1 ora e 1/2
Tempo di cottura 45 minuti
Dosi per 1 torta da 20 cm
Difficoltà Difficile
La torta di compleanno è il dolce più atteso di ogni festa, rappresenta i "gusti" del festeggiato e compare nelle principali foto del compleanno. Come si può preparare una torta perfetta, in casa senza impazzire? Senza il tanto temuto taglio del pan di Spagna in strati, magari!
Questa torta alla panna potete prepararla con qualche giorno di anticipo e decorarla il giorno prima, questo vi farà preparare tutto con la dovuta calma e senza troppi problemi. La torta di compleanno classica è composta da 2 o più strati di pan di Spagna, alternati a una crema diplomatica delicatissima, o altre creme a vostro piacere. Una torta dal sapore delicato e umida all'interno come quelle in pasticceria, preparata con ingredienti genuini e facilmente reperibili, un alternativa molto più economica rispetto alle torte comprate in pasticceria.
Nella preparazione troverete i trucchetti per evitare il taglio del pan di Spagna (quindi anche i tempi di raffreddamento) e quelli per applicare la cialda di ostia con le immagini nella decorazione, qualora la vogliate.
Per le vostre feste di compleanno, per le feste per bambini o le occasioni speciali (festa della mamma, festa del papà, Natale, Pasqua, battesimo, comunione, laurea..) potete preparare una torta alla panna bellissima ed elegante, decorata con zuccherini, pasta di zucchero o con ciuffi di panna colorata in base alla ricorrenza!
Ingredienti Per il pan di Spagna:
  • 100 g di farina “00”
  • 140 g di zucchero semolato
  • 60 g di fecola di patate
  • 5 uova medie (50 g l’una) a temperatura ambiente
Per la crema diplomatica:
  • 500 ml di latte intero
  • 40 g di amido di mais (o fecola, o farina)
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • 6 tuorli d’uovo
  • 250 ml di panna fresca
  • 25 g di zucchero semolato
Per la bagna:
  • scorza di 1 limone non trattato
  • acqua
  • zucchero semolato
Per la decorazione:
  • 500 ml di pana fresca liquida
  • 80 g di zucchero semolato
Note per gli ingredienti Potete utilizzare la panna già zuccherata da montare al posto della panna fresca e lo zucchero. - Se volete farcire la torta di compleanno con altre creme potete preparare la crema pasticcera, la crema al latte o la crema al mascarpone.

Il trucchetto per colorare la panna senza farla smontare

Se volete colorare la panna montata per rendere la vostra torta ancora più bella, vi consiglio di utilizzare i coloranti alimentari in gel o in polvere, evitate quelli liquidi perchè rendono la panna più liquida e meno montata. La marca di coloranti migliore che conosco, insapore e molto concentrati sono i coloranti in gel Wilton, con pochissimo colore si ottengono colori meravigliosi!
Preparazione
Preparate la crema diplomatica con la ricetta che trovate qui.

Mettete un pentolino con acqua sul fuoco, aggiungete la scorza del limone (intera non grattata) e 4-5 cucchiai di zucchero.
Mescolate fino a quando lo zucchero è completamente sciolto, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

Come preparare il pan di Spagna

Preparate il pan di Spagna con la ricetta che trovate qui.
Se preparate il pan di Spagna con anticipo: (il giorno prima per esempio) potete versare l'impasto del pan di Spagna in una tortiera tonda da 20 cm apribile, imburrata e infarinata. Cuocete il pan di Spagna in forno caldo a 180°C per 40-45 minuti circa.

Lasciate raffreddare completamente il pan di Spagna, poi tagliatelo in 3 strati.
Se lo preparate il giorno stesso e non potete aspettare i tempi di raffreddamento, oppure non siete precisi nel taglio del pan di Spagna potete cuocere uno strato alla volta in questo modo:  mettete l'impasto del pan di Spagna in una sac a poche, anche senza beccuccio. Fate 3 cerchi tondi di 22 cm circa l'uno di diametro, su una teglia rettangolare con carta da forno e cuoceteli una teglia alla volta in forno caldo a 180°C per 15-20 minuti, quando iniziano a dorarare sfornateli.
Prendete un piatto o la base di una tortera di forma tonda da 20 cm e mettetela su ogni pan di Spagna per tagliare la pasta eccedente con un coltello.

Come farcire la torta a strati

Per essere più precisi prendete una tortiera apribile da 20 cm di diametro senza la base e mettetela su un foglio di carta da forno.
Disponete il primo strato di pan di Spagna, con un cucchiaio versate un pò di bagna su tutta la base e aggiungete uno strato generoso di crema.

Mettete il secondo strato, spingendolo leggermente per far aderire lo strato alla crema, bagnatelo con la bagna e versate 1 cm circa di crema diplomatica, livellando la superficie.
Mettete l'ultimo strato di Pan di Spagna e bagnatelo come avete fatto con gli altri due.

Riponete lo stampo e la torta in frigorifero per 2 ore, oppure 1 ora in congelatore.
Quando è completamente fredda capovolgete la torta sul piatto in cui la servirete, togliete la carta da forno, aprite lo stampo ed estraete la torta.

Come decorare la torta

Montate con le fruste o con la planetaria la panna fresca con lo zucchero, fino a quando diventa spumosa e ferma.

Prendete 2 cucchiai di panna montata e con una spatola o con il dorso del cucchiaio spalmatela sulla superficie della torta.
Se avete una cialda di ostia (tipo con fotografie o disegni per bambini) potete cospargere la parte dietro della cialda con della gelatina alimentare per impermeabilizzarla, metterla sulla torta e cospargete il disegno con un altro strato abbondante di gelatina, non passando mai 2 volte nello stesso punto della cialda.
Trasferite la panna montata restante in una sac a poche con un beccuccio a stella (o altri, scegliete il beccuccio in base alla decorazione che volete fare).
Fate delle strisce di panna montata tutto intorno alla torta, devono partire dalla base della torta e proseguire verso la superficie.

Fate altri ciuffetti di panna tutto intorno alla superficie della torta, aggiungendone anche altri all'interno se volete.
Decorate con degli zuccherini, con delle forme di pasta di zucchero, delle praline o della frutta secca in granella.
Conservate la torta di compleanno in frigorifero fino al momento di servirla, si conserva perfettamente fino a 3 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Campi obbligatori

Commenti degli utenti

Libri di cucina scritti e fotografati da me